Il “Terzo tempo” delle mamme freelance. E non solo.


Via:

Amazon

“È difficile affrontare il quotidiano sapendo di essere senza paracadute, ma è anche un’enorme sfida. Ci inventiamo tutti i giorni un nuovo obiettivo per cui alzarci e fare bella la giornata; un modo per conciliare figli e corse, clienti e mancanza di clienti, compagni e mancanza dei suddetti…” In questo ebook Annamaria Anelli divide con i lettori riflessioni e trucchi per ricavarsi il mitico «terzo tempo», quella dimensione di cura di sé che ciascuna donna, soprattutto se mamma e lavoratrice freelance, deve imparare a regalarsi.

L’ebook che ogni donna dovrebbe leggere. Ancora di più se è una mamma freelance

 


log in

reset password

Back to
log in